I laghi Salati

Per definizione, l'acqua è detta salmastra quando contiene tra 0,5 et 10 grammi di sale per litro. Una salinità inferiore fa definire l'acqua come dolce, mentre una salinità superiore la fa definire acqua marina.
In molti casi, la concentrazione di sale in alcuni laghi è superiore a quella del mare, questo quando l'apporto di acqua degli emissari, contenente dei sali minerali, non può uscire e raggiungere un oceano.

Questa caratteristica viene indicata con il termine di bacino chiuso. In queste condizioni le acque di apporto ricche di sali non possono lasciare il bacino che evaporando; con il tempo la concentrazione di sali aumenta e produce dell'acqua prima salmastra e poi salata. Se le condizioni di apporto di acqua, non superano quelle dell'evaporazione, si ottiene, nel tempo, un prosciugamento del lago con la comparsa di distese salate.

Più la concentrazione di sale aumenta nelle acque, e meno propizio diventa il lago per lo sviluppo della vita. In queste acque la presenza di animali e di vegetali è molto limitata in confronto a quanto si trova nelle acque dolci o marine: i laghi salati vengono popolati da micro-organismi alofili, che necessitano o che tollerano forti concentrazioni di sale.

I primi quattro laghi più grandi del mondo sono in ordine di estensione:
il mar Caspio (all'interno dell'Asia, con una superficie di 371'000 km², la più vasta massa d'acqua chiusa del mondo), il mare d'Aral (Asia centrale, diviso tra il Kazakistan a nord e l'Uzbekistan a sud), il Lago Balkhash (Kazakistan sud-orientale) ed il Gran Lago Salato (contea di Salt Lake negli Stati Uniti).

Il lago salato più alto del mondo è il lago Namtso, lago sacro della regione del Tibet. Si trova a nord di Lhasa a 4 718 m s.l.m. in un luogo isolato, meta di molti pellegrinaggi. È lungo 70 km e largo 30.
Il lago salato più basso del mondo è il mar Morto, che è anche il punto più basso delle terre emerse con i suoi 417 metri sotto il livello del mare. Con un superficie di circa 1.050 km², la sua salinità raggiunge il 22/25% di concentrazione contro il 4/6% di quella marina. Il suo tasso di sodio è 275 grammi per litro, contro i 35 grammi dell'acqua di mare.

Gallery